Una vicenda triste e singolare che risale all’ultimo quarto dell’Ottocento e che finì di consumarsi poco prima della fine della Grande Guerra. Protagonista, una ragazza fuori statura e fuori peso, nata allo Staudenhof, un vecchio e povero maso sudtirolese, ed esibita nelle grandi città europee alla stregua di un fenomeno da baraccone

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO DI FABIO CAMMELLI SU CAMMINARE 88 DISPONIBILE IN E-BOOK O CARTACEO DIRETTAMENTE A CASA VOSTRA.

Maria e Clive, in un’apparizione pubblica a Londra

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments