Se siete arrivati su questa pagina probabilmente è perché avete scaricato la traccia di uno degli itinerari di Camminare e adesso volete sapere come seguirla con lo smartphone per percorrere il sentiero.

L’applicazione che consigliamo è ViewRanger perché è gratuita e permette di scaricare le mappe offline gratuitamente, una funzione che molte altre permettono solo a pagamento. Questo consentirà di spegnere la connessione dati salvando la batteria del telefono; inoltre potrete seguire il vostro itinerario anche se nel luogo in cui vi trovate non c’è campo.

Prima di cominciare, un’avvertenza: le app per smartphone cambiano molto rapidamente, è possibile che anche ViewRanger cambi nei prossimi anni o mesi. Ci impegniamo ad aggiornare queste istruzioni se ci saranno cambiamenti importanti, ma se non dovessimo accorgercene immediatamente vi chiediamo di segnalarcelo.

Ecco tutti i passaggi da seguire. A prima vista sembrano molti, ma sono estremamente semplici.

Prima di tutto occorre scaricare sul vostro smartphone la traccia KML che vi interessa.

Da Google Play o da Apple Store scaricate l’app ViewRanger

Installa ViewRanger e create un account gratuito 

Dal menu (i tre puntini nell’angolo in alto a destra) scegliete “importare/esportare”

Scegliete “Importate esternamente”

Scegliete la traccia scaricata precedentemente

(Queste due operazioni potrebbero dover essere ripetute: capita che qualcosa non funzioni al primo tentativo)

Ora nella vostra area personale (il simbolo centrale tra i 5 in alto, quello di un mezzo-busto stilizzato) comparirà la traccia appena scaricata: selezionatela

Nella pagina della traccia: dal menu (i tre puntini in alto a destra) selezionate “mostra sulla mappa” (la prima voce)

Tornate indietro alla schermata principale e selezionate il secondo simbolo (quello di una cartina stilizzata) per accedere alle mappe

Adesso sulla mappa dell’applicazione sarà possibile visualizzare il tracciato. 

Accendete la localizzazione sul vostro smartphone

Tornate alla mappa e selezionate il simbolo della localizzazione (quello di un bersaglio, in basso al centro)

In pochi secondi sulla mappa comparirà un bersaglio con la vostra esatta posizione. 

Avete finito. Da questo momento mentre vi muovete la vostra posizione verrà aggiornata ogni volta che selezionerete il simbolo del bersaglio, così saprete sempre dove vi trovate.

Come scaricare le mappe offline

Dalla pagina della mappa selezionate il simbolo (in alto a destra) dei due quadratini sovrapposti. Dalla pagina che si apre potete scegliere diverse basi cartografiche gratuite.

Selezionate “Salva per l’utilizzo offline”

Ingrandite o rimpicciolite, in modo che tutto il vostro percorso sia compreso nello schermo dello smartphone

Selezionate “scarica mappa”

Avete finito. Da questo momento potete seguire il sentiero anche tenendo la rete dati spenta per limitare il consumo di batteria.

Ecco fatto. A questo punto siete pronti per seguire le tracce degli itinerari sul vostro smartphone.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments