A spasso nelle LANGHE: le colline più belle del Piemonte


Ci sono voluti un paio di inverni e primavere, a volte tra una nevicata e l’altra, per esplorare un  continente sconosciuto al variegato popolo dei cammini, e tuttora pressoché inesplorato. Stiamo parlando delle Langhe, un sistema di colline, valli, paesi, borgate, cascine e castelli, abbracciato dalla cerchia delle Alpi del Mare e tanto vicino al mare da sentirne il salmastro, in certi giorni.
Impresa titanica, perché il repertorio di sentieri, stradelli, carrarecce, sterrate grandi e piccole, strade asfaltate minori sulle colline dei grandi e nobili vini, delle nocciole tonde e gentili, delle tome e dei tartufi, sembra essere inesauribile. Il più delle volte la pista muore in un campo, si perde tra i rovi, o si butta nell’imbuto di un rittano, da cui uscire può essere un’impresa.
Insomma, camminare in Langa, e con la prospettiva di trascorrere più giorni mangiando e bevendo benissimo, senza troppo faticare, non è così facile come si potrebbe pensare. I segnavia ci sono, ma a volte richiedono buone dosi di esegesi, lettura nel pensiero di chi quel segnavia l’ha messo lì, consultazione di cartografia approssimativa e talvolta anche creativa.
Per rendere la vita più semplice ai viandanti in cerca di itinerari a piedi all’insegna del ben vivere, ho a lungo camminato, esplorato, infangandomi, per­­- dendomi a volte, e mandando a quel paese col pensiero un certo numero di amministratori locali. Ma alla fine ne siamo venuti a capo, ed ecco una guida ai percorsi delle Langhe. Non si tratta – se non marginalmente – di gite in giornata o di passeggiate post-prandiali. Con la guida, che naturalmente tiene conto dei percorsi esistenti, ma se ne inventa di sana pianta anche di nuovi, si cammina per giorni e giorni, e con abbondanti possibilità di divagare tra Alta e Bassa Langa. Di cascina in cantina, a passo lento sui crinali panoramici, e con la prospettiva di sontuose libagioni sera.

Leggi l'articolo completo su Camminare 78

 







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento