Viva il verde, la staffetta ambientale Roma-Loiano


 



VIVA IL VERDE. La staffetta AMBIENTALE  roma-loiano. Una storia DI RISPETTO  per l’ambiente lunga  33 anni

 

La manifestazione  porterà per la terza volta podisti di ogni età a percorre la strada da Roma a Loiano, per ricordare a tutti quanto sia importante la cura e il rispetto dellambiente.

 

Dove e quando

Il 10 agosto 2019,  alle ore 5.00,  una staffetta composta da 24 podisti partirà da Roma, piazza S. Pietro, per raggiungere l’11 agosto alle ore 17 Loiano, paese dell’Appennino tosco-emiliano dopo un percorso di circa 380 km.

 

 

Gli obiettivi

La finalità della staffetta, nata nell’ambito delle iniziative realizzate dal sindaco di Loiano Arnaldo Naldi nel 1986, è ancora una volta sensibilizzare tutti i soggetti che  sono investiti di responsabilità nei confronti dell’ambiente: istituzioni in primis ma anche la popolazione. Dopo 33 anni, in cui l’impegno di Loiano verso l’ambiente non è mai venuto a meno, la staffetta Roma –Loiano si ripropone per  sollecitare una riflessione su quanto sia sempre più importante prestare attenzione alla conservazione e alla tutela dei luoghi di cui tutti siamo responsabili.

 

Come si svolge

Come nelle scorse edizioni, 1986 e 1996,  parteciperanno 6 squadre composte da 4 atleti.

I podisti, con un’età compresa dai 17 agli oltre 70 anni, partiranno da piazza San Pietro a Roma  e si alterneranno lungo  tutto il tragitto seguiti da uno staff di supporto.

Il percorso prevede l’attraversamento del Lazio, della Toscana e il rientro in Emilia Romagna tramite la strada SP65 della Futa, con un passaggio anche sulla Via degli Dei.

 

Una finestra sullo stato dell’arte

Nel corso dell’iniziativa,  ci saranno momenti di aggregazione e scambio con le popolazioni dei paese attraversati dalla staffetta . Sono previste dirette Facebook con le istituzioni e le associazioni delle località toccate dalla staffetta,  per raccontare le realtà incontrate nel percorso. Sarà un’opportunità per scoprire luoghi, eccellenze  ma anche criticità che hanno necessità di ricevere attenzione da parte dei media e dell’opinione pubblica. Una staffetta di sensibilizzazione ma anche di promozione per chi ha  lavorato ad una corretta politica ambientale.

 

Alla ricerca dell’identità perduta

Con questa iniziativa Viva il Verde si pone un traguardo ambizioso: essere un seme utile a dare vita nel Comune di Loiano ad un progetto virtuoso basato sulla sostenibilità ambientale. Una piattaforma costruita sulla progettualità che, partendo dall’Amministrazione comunale, coinvolga tutte le forze politiche, enti, associazioni, scuola, turismo, agricoltura, edilizia, commercio, sport e tutta la popolazione,  per rilanciare il paese e valorizzarlo, rendendolo distintivo e attrattivo. Con laugurio che possa diventare un modello adottato da altre comunità, fino ad essere un riferimento per l’intero territorio nazionale.

 

 

  

Si ringraziano:

 

PATROCINI

 

-Comune di Loiano

-Proloco Loiano

-Città Metropolitana

-Bologna Welcome

-Appennino Slow

-Legambiente – Circoli SettaSamoggiaReno e Alto Mugello

-Nelle Valli Bolognesi (media partner)

 

 

SPONSOR

 

-Emilbanca

-Givova

-Coop Reno

-Avis Loiano

-F.lli Gitti

-Rifugio La Casa delle Guardie

-Borghi O.F.

 

 

 







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento