In viaggio sul Monte Kailash con Valter Perlino


Il Monte Kailash, o Kang Rimpoche (“gemma preziosa delle nevi”) è uno dei luoghi più sacri del continente asiatico. Antichissimo luogo di culto (da ben prima della nascita di Buddha), non costituisce solo il punto di intersezione fra buddhismo e induismo, ma anche il punto più alto del plateau tibetano: è uno slancio fisico e simbolico verso il cielo. Per gli induisti, il Kailah (6638 m) è la residenza di Shiva; per i buddhisti e per i seguaci dell’antico culto Bön, costitui- sce il centro dell’universo; i gianisti lo ve- nerano perché qui fu emancipato il pri- mo dei loro santi. Vi portiamo lontani con Valter Perlino. 

Scopri tutto sul nuovo numero di Camminare in edicola o direttamente sul portale www.fustaeditore.it

 

Scvc saVfe2wqfevfsfgwertgdfalter ddewdasxcvadscxPerlino 







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento