“Pacific Crest Trail - A piedi sulle montagne del Far West"

Il nuovo libro di Lorenzo Barbié da Fusta Editore

 

Più che il racconto di una grande avventura, il libro di Lorenzo Barbié “Pacific Crest Trail -  A piedi sulle montagne del Far West – Un sentiero di 4200 km dal Messico al Canada” (Fusta editore) è l’affascinante diario di un’esperienza davvero unica, nei luoghi leggendari del selvaggio West americano: i grandi deserti del sud della California, foreste quasi senza fine, laghi, torrenti, fiumi impetuosi e grandi ghiacciai più a nord, con una notevole varietà di climi, vegetazione e fauna. 

 

Barbié ha percorso 148 giorni lungo il Pacific National Scenic Crest Trail, 2665 miglia (4287 chilometri), uno dei tre grandi percorsi (gli altri due sono l’Appalachian Trail e il Continental Divide Trail) che attraversano gli Stati Uniti d’America da sud a nord (o viceversa).  Partito il 2 maggio 2008 da Campo, in California, a ridosso del confine con USA- Messico, Barbiè, alpinista, scialpinista e trekker torinese, il primo hiker italiano ad aver percorso il lunghissimo sentiero americano – ha concluso la sua fatica il 23 settembre al Manning Park in British Columbia, poco dopo aver varcato la frontiera USA-Canada. 

 

Tra i due punti estremi del tracciato, il torinese ha attraversato gli stati di California, Oregon e Washington, seguendo un percorso parallelo alla costa del Pacifico, lungo le catene montuose che si susseguono e che appartengono alla mitologia degli amanti dei grandi spazi selvaggi: ad esempio la Sierra Nevada, le Cascades e le North Cascades. Occorre aggiungere che il Pacific Crest Trail attraversa sette parchi nazionali e 41 zone protette (aree wilderness e foreste nazionali). E che l’altitudine del percorso è estremamente variabile: il sentiero tocca il punto più basso nei 70 m del Bridge of the Gods, il Ponte degli dèi, sul confine tra Oregon e Washington, ma si spinge sino ai 4421 metri del Mount Withney, nella High Sierra (California centrale), la cima più alta degli States se si escludono Alaska e Hawaii. La maggior parte del sentiero sta sopra i 2000 metri e per circa 15 giorni si sviluppa ancora più in alto, tra i 3000 e i 4000 metri.  Con questo libro di Fusta Editore è facile immaginare che la traversata del “Pacific Crest Trail” sia destinata a diventare uno dei pezzi forti della biblioteca dell’avventura.

 

Il libro è inserito nella collana “Diari di viaggio”, 288 pagine di cui 32 con foto a colori). Si può acquistare in libreria al prezzo di 17,90 euro oppure direttamente sul portale web www.fustaeditore.it

 

 

Note sull’autore Lorenzo Barbiè

Lorenzo Barbiè, torinese, classe 1949, è autore di guide alpinistiche, sci alpinistiche ed escursionistiche. Da oltre cinquant’anni è socio del CAI UGET Torino; dal 1982 è istruttore alla Scuola nazionale di alpinismo “G. Gervasutti” del CAI Torino; e da 10 anni è iscritto alla Pacific Crest Trail Association. Ha collaborato con le più importanti riviste di settore. Molto attivo in montagna, è un appassionato di grandi viaggi in totale autonomia. Tra le sue mete, l’America Latina, l’Asia (Himalaya, Turchia e Medio Oriente), ma anche l’Islanda, il Canada, gli Usa, oltre ai Paesi europei e all’Italia. Da segnalare una sua permanenza presso gli indigeni del Quichè, in Guatemala, e la traversata in sci dell’isola di Creta e delle montagne del- l’Armenia. Barbiè è stato il primo a compiere, con alcuni compagni, il periplo del San Lorenzo, la seconda cima più alta della Patagonia. Nel 2008, poi, è stato il primo italiano a percorrere integralmente il Pacific Crest Trail. Nel 2012 ha percorso 500 km sul Colorado Trail. Nel 2014 ha effettuato un lungo percorso tra i monti di Kossovo, Montenegro e Albania. Nell’estate 2017 ha concatenato l’Alta Via dei Monti Liguri e la GEA, percorrendo a piedi 780 km di sentieri.

 

Nota per le redazioni giornalistiche: nel caso foste interessati ad una recensione possiamo spedire il volume

 

 

Fusta Editore (www.fustaeditore.it)

 Frazione Colombaro Rossi, 2A, 12037 Saluzzo (CN) 0175 211955







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento