Un successo la seconda edizione dell'escursione naturalistica

Obiettivo: ar conoscere le bellezze poco conosciute di questo angolo di Piemonte

 La prima uscita in terra astigiana ha visto una grande partecipazione di pubblico confermando il successo di questo genere di manifestazioni tese soprattutto a far conoscere le bellezze poco conosciute di questo angolo di Piemonte. E anche questa volta  molte persone giunte dalle varie provincie della regione si sono date appuntamento in questa storica località che è il Lago di Codana, location già in voga negli anni ’60 del secolo scorso e recentemente riportata a nuovo lustro dalla attuale gestione. Ritrovo quindi alle 14 al bar del Lago dove si è subito formata una lunga coda per le iscrizioni, tanto da dover ritardare l’orario di partenza previsto per le 14,30. Prima della partenza la solita foto di gruppo e poi via in marcia salendo in direzione della frazione di Corziagno dove in centro paese si effettuava la prima tappa per visitare la locale chiesa di Santa Lucia, edificio di piccole dimensioni ma molto ben curata dai fedeli in cui risalta soprattutto l’altare costruito con il materiale estratto dalla locale cava di gesso. Si proseguiva quindi svoltando a destra e proseguendo in direzione di Murisengo su una strada panoramica da cui si poteva osservare da un lato la collina astigiana e dall’altra la  Valle Cerrina. Iniziava quindi una leggera discesa che portava il gruppo in aperta campagna tra prati e campi di grano andando in direzione della frazione di S.Anna dove al termine di una salita ci si fermava per una tappa di ristoro per potersi dissetare. Si ripartiva quindi in direzione di Cortanieto per un’ultima breve tappa per visitare la  caratteristica chiesa di San Carlo, edificio in mattoni e pietre grezze datato 1627 che sporge su un cocuzzolo e ben visibile da tutto il circondario. A questo punto una breve discesa riportava tutti al punto di partenza. AL termine della camminata un gruppo di partecipanti ha approfittato dell’accoglienza del Ristorante sul lago per una gustosa e meritata cenetta. Finita la giornata in bellezza si pensa quindi al prossimo appuntamento di sabato 9 marzo a Pozzengo di Mombello per l’ormai classica Camminata della Mimosa giunta alla 5@ edizione.

 

 







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento