Domenica 24 febbraio sul Lago di Garda, tra chiese e rovine medioevali


 Percorso ad anello di circa 24 Km , 6 ore di cammino, previste alcune soste, 200 mt di dislivello, dove potremo ammirare il paesaggio del lago di Garda e alcune isole, attraversando luoghi poco conosciuti, percorrendo strade bianche e poche asfaltate, costeggiando il lago. Una giornata ricca di natura, clima mite e storia.

Questa gita è stata ideata, organizzata e condivisa al gruppo In cammino da Terry Bertoletti.
 
Zaino in spalla per il gruppo In Cammino nel Cremasco che in questi anni è cresciuto, creando una vera è propria comunità lombarda e non solo, abbiamo raggiunto un numero elevato di iscritti, che ha superato ogni aspettativa, su un modello 'No Organization', vengono definite gite man mano, senza calendari, ognuno è organizzato per essere pienamente responsabile e avido di conoscere, la curiosità regna sovrana, senza guide in completa forma liquida, nel nostro piccolo vogliamo essere un volano, per la rivoluzione interiore, umana. Il metodo UMA Union Maximum Adventure che Leonardo e Giuseppe, hanno costruito, ora va condiviso.
 
Portese è il luogo della partenza, per Domenica 24 febbraio, frazione di San Felice sul Lago di Garda, la bellissima spiaggia della Baia del Vento, una perla, di fronte a noi l'isola Borghese. Tra i luoghi che percorreremo con le proprie gambe: Chiesa di San Fermo,  lungolago di San Felice,  Rocca di Manerba, Punta Sasso, vedremo l'isola dei conigli e i resti dell'antico castello medioevale,  Santuario del Carmine e i suoi affreschi e il borgo di Cisano.
 
Cosa Portare ed i costi, pranzo al sacco e scorta d'acqua, avremo poca possibilità di incontrare strutture aperte, abbigliamento comodo e scarpe comode, portare  mantellina o Kway che possono servire in caso di pioggia. 
I costi da sostenere sono solo quelli di trasporto e per eventuali e proprie esigenze personali.
 
Non mancherà la gioia di urlare Spettacolo!!! Come ormai abitudine per ogni evento.
E' qualche gadget per i nuovi arrivati, fino ad esaurimento scorte.
 
In caso di previsione di forti piogge la gita verra' annullata.
 
LA GITA NON PREVEDE NESSUNA FORMA DI ASSICURAZIONE, 
OGNUNO DEVE VALUTARE IL PROPRIO RISCHIO ED E' RESPONSABILE PER SE STESSO E PER LE SUE AZIONI.
 
Chiunque fosse interessato ad avvicinarsi a questo tipo di avventure di gruppo, 
che come una nota musicale, arrivano in un luogo e generano armonia, scrivere a questa e-mail:
in-cammino@googlegroups.com
 
Come al solito sulle piattaforme sociali in Facebook potranno sempre essere lette gli aggiornamenti della gita e i dettagli:
https://www.facebook.com/events/1140084252817914/
 
Percorso in linea di massima:
https://goo.gl/maps/UYhLDv6975J2  
 






Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento