Camminare di gennaio/febbraio

Tutti gli argomenti di Camminare 68

Il numero 68 della rivista Camminare sta per arrivare nelle case degli abbonati con, in copertina, la grande avventura groenlandese di Matteo Guadagnini. Un percorso emozionante sulle orme di Fridtiof Nansen, il primo uomo al mondo ad attraversare con gli sci la ghiacciata Kalaallit Nunat. Un’esperienza fuori dal comune ottimamente narrata dall’autore che sa ben descrivere le sensazioni controverse di imponenza e fragilità per uno degli ambienti più delicati del nostro pianeta.

 

 

 

 

Sempre rimanendo sulla neve il viaggio di Camminare prosegue con Gianfranco Bracci in punta di ciaspole da Piamaggio a Firenzuola, passando per l’Alpe di Monghidoro. Un romantico modo per vivere l’Appennino d’inverno.

Per i camminatori che invece si voglio tenere in movimento anche durante la stagione fredda ci sono i consigli di Maurizio Damilano che indica l’inverno come punto di partenza per la prossima stagione estiva e, per chi volesse provare nuove tecniche abbiamo anche il bungypump svedese, nuova moda che sta rapidamente prendendo piede anche in Italia ma, nulla a che vedere con il nordic walking.

Ancora grandi cammini con Vito Paticchia e il primo appuntamento con la Via della Lana e della Seta, che troverà spazio a puntate sulle nostre pagine. E poi, di poco più a nord la storica Via degli Abati, Francigena di montagna che ci accompagna fino alle pagine di Stefano Masetti con il suo trek sulle orme di Dante. Percorsi affascinanti da affrontare con il giusto spirito e senza eccessivi bagagli grazie ai consigli di Gianfranco Bracci e Francesco Saliola sul cammino ultraleggero.

 

 

 

 

 

 

Con Pietro Albano scopriamo poi l’essenzialità di indossare le scarpe giuste per l’attività atletica e dedichiamo ampio spazio alla salute con le rubriche di Santo Alfonzo e Patrizia Pellegrini.

 

 

 

 

Queste e tante altre le novità da scoprire sul numero 68 di Camminare!

Ti aspettiamo tra i nostri camminatori!

 







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento