Montagne ferite Le Dolomiti della Grande Guerra


ITINERARI. Montagne ferite  Le Dolomiti  della Grande Guerra (Testi e foto di Sandra Tubaro e Ivo Pecile)
Chi ha vissuto in prima persona la tragedia
della Grande Guerra ci ha lasciato da tempo,
ma sulle Alpi friulane quel conflitto ha mutato
per sempre il volto dei versanti e delle cime.
Per la prima volta nel grande teatro della Storia
si assiste alla guerra di massa in alta quota,
con migliaia di combattenti che si fronteggiano
in condizioni estreme. Il teatro di questa tragedia sono le Dolomiti Fiulane. A più di 100 anni restano
le ferite di quei giorni, e molte escursioni non possono fare a meno di incontrarle sui sentieri (articolo complesto su Camminare n. 67 novembre dicembre pag. 30)







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento



 



Libro del Mese

Il canto di Santiago

Il canto di Santiago
«Piacere: José Antonio, devoto alla Vergine Maria, di mestiere pellegrino» «Orlando, devoto a Luigi Tenco, di mestiere cantautore. Piacere mio» &nb...