Maratonella di Campalto

Camminatori: al prossimo anno

Grande successo per l’edizione 2017 della Maratonella di Campalto.
Superata la soglia dei 2000 partecipanti cosi suddivisi: 750 atleti si sono cimentati nella classica 30 km con partenza e arrivo da Campalto e un centinaio nella 10 km cronometrata che partiva dal Parco S.Giuliano con arrivo sempre a
Campalto.

 

1.250 invece i partecipanti alle corse ludico motorie suddivisi nei tre percorsi loro riservati. Molte le famiglie con bambini e un’ intera scolaresca accompagnata alla proprie maestre che hanno contribuito a rendere gioiosa la Family Fun di 6 km.

 

Da segnalare un foltissimo numero di Nordic Walkers, facente parte del neo costituito sodalizio VIC (Venezia In
Cammino) coordinati da Essetre Sport che collabora con Maratonella Asd nel organizzazione dell’evento.

 

Oltre ai 350 volontari “Amici di Maratonella” distribuiti lungo il percorso e ai ristori, una trentina di ciclisti ad aprire e chiudere le 5 corse. Presenti Polizia Comunale, Protezione Civile, ANC Carabinieri, VVFF, i Ranger la Croce Verde e due medici ad salvaguardare atleti e organizzatori per un perfetto svolgimento della manifestazione.

 

Oltre ai 6 ristori lungo i percorsi, Maratonella offre un grande ristoro finale con pasta e fagioli party (offerto da Elior - catering di livello internazionale) , pizza party (offerto dalla pizzeria Colors) e poi baccalà offerto da Cucina nostrana, Vino dell’enoteca Mazzariol, acqua Dolomia e biscotti delle Dolcerie Veneziane e poi tanto, tanto altro ancora.

 

L’iniziativa, in particolare la Family Fun, ha una sua specifica finalità benefica affiancando la sua Associazione Arco Acuto di Venezia, che attraverso iniziative di informazione, sensibilizzazione e raccolta fondi, contribuisce a sostenere “i meninos de rua delle favelas brasiliane”.







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento



 



Libro del Mese

Il canto di Santiago

Il canto di Santiago
«Piacere: José Antonio, devoto alla Vergine Maria, di mestiere pellegrino» «Orlando, devoto a Luigi Tenco, di mestiere cantautore. Piacere mio» &nb...