Mare e Monti di Arenzano

La camminata che unisce

LA CAMMINATA CHE UNISCE: MARE E MONTI DI ARENZANO | Camminare unisce le persone nella fatica e le rende disponibili al dialogo. Ad Arenzano, il 9 e 10 settembre, il camminare unisce l’entroterra e la costa, il mare e i monti della Liguria, in un itinerario che scopre un passo alla volta tutta la bellezza di una terra unica.

 

La marcia internazionale Mare e Monti è una manifestazione non competitiva a passo libero che nel secondo weekend di settembre riunisce in provincia di Genova migliaia di camminatori da tutto il mondo per trascorrere due giornate all’aria aperta. Non è un’esagerazione: all’ultima edizione hanno partecipato dalla Corea, dalla Cina, da Taiwan.


I percorsi sono quattro e soddisfano i desideri di tutti. 15 e 20 chilometri per chi vuole spostarsi dal mare alla montagna, dove l’Appennino ligure e il mare sembrano toccarsi, con panorami meravigliosi sull’arco alpino, sul Mar Ligure e su Arenzano. 9 e 20 chilometri per le famiglie, con due itinerari pianeggianti che si snodano interamente lungo la costa tra le scogliere rocciose sull’acqua e la frescura della macchia mediterranea. Gli itinerari vengono variati quasi ogni anno mantenendo però la loro connotazione di passeggiate lungo l'arco ligure dove l'Appennino si spinge più vicino alla linea di costa, e si sviluppano per la gran parte all’interno del Parco Regionale del Beigua.


La manifestazione è una grande festa, e non solo per i camminatori! L’evento viene gestito in stretta collaborazione con i volontari, i quali appartengono per la maggior parte ad associazioni sportive e ricreative di Arenzano e dei paesi vicini. Pulizia dei sentieri, ristoro, segnalazione dei percorsi non sarebbero possibili se non ci fosse l’enorme impegno di uomini e donne in pensione. Ai punti ristoro e ai check point lungo i percorsi lavorano attivamente ragazzi diversamente abili che mettono a disposizione le proprie qualità. Il pubblico festoso alla partenza e all’arrivo e la coloratissima parata finale dei marciatori sono il grande ringraziamento a tutti questi volontari che per giorni lavorano perché tutti possano diverirsi

 

 

L’IMPEGNO PER L’AMBIENTE

La Mare e Monti, proprio per la sua formula di marcia a passo libero, ha sempre avuto una forte connotazione ambientale soprattutto per il servizio di pulizia dei sentieri.


Ogni anno almeno centinaio di chilometri di sentieri vengono puliti dalla boscaglia e dai rifiuti per agevolare il passaggio dei marciatori. È un’operazione che viene effettuata in estate, dopo la fioritura, da diverse squadre di volontari. In una regione altamente esposta agli incendi come la Liguria, la pulizia dei sentieri costituisce il primo passo per la conservazione dell’ambiente naturale.


Da due anni inoltre al momento dell’iscrizione vengono distribuite delle tazze in plastica con il logo della marcia che i camminatori sono invitati ad usare per rifornirsi dell’“acqua di Arenzano” allo start point e ai ristori, diminuendo sensibilmente il consumo di bicchieri usa e getta e quindi di rifiuti sui percorsi.


SIETE SULLA RIVIERA DEL BEIGUA

I percorsi della marcia Mare e Monti si sviluppano per la maggior parte all’interno del Parco naturale regionale del Beigua, in un territorio che custodisce eccellenze ambientali e storico-culturali di grande valore e dove è stata istituita la più vasta area naturale protetta della Liguria. Nel 2015 è stato riconosciuto come sito UNESCO nell'ambito della prestigiosa lista dei Geoparchi mondiali.


Questo è uno dei motivi che ha spinto la manifestazione ad aderire alle celebrazioni dell'Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo 2017 (IY2017), iniziativa formalizzata con una risoluzione dell'ONU allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema del turismo sostenibile.


 

Arenzano, con i dieci Comuni che fanno parte dell'area naturale protetta più grande della Liguria partecipa a questa iniziativa con le sue manifestazioni outdoor. La marcia non competitiva Mare e Monti il 9/10 settembre 2017 sarà la manifestazione di punta del Comune rivierasco.


Nel 2017 l'Ente Parco ha avviato le procedure per aderire alla Carta Europea del Turismo Sostenibile nelle Aree Protette (CETS), il protocollo messo a punto a livello europeo per valorizzare l'offerta turistica nei territori a più elevato valore ambientale e paesaggistico, del quale farà parte anche il Comune di Arenzano.


IML WALKING ASSOCIATION

L’ingresso nel circuito internazionale IML Walking Association ha determinato un incremento nel numero dei partecipanti e ha trasformato una manifestazione del tempo libero in un fenomeno culturale dagli elevati principi educativi di integrazione culturale. La partecipazione straniera rende questo evento unico nel suo genere. Le identità etniche, religiose e sociali non creano conflitto, al contrario creano una convivialità e uno scambio continuo all’insegna del motto dell’IML Walking Association: “Il camminare ci unisce”.


Dove, come e quando

Arenzano, 9 e 10 settembre 2017

Percorsi montani: 15 e 20 km. Percorsi costieri: 9 e 20 km

Ristori gratuiti lungo i percorsi

Partenza tra le 7 e le 9

Quota adulto con t-shirt: 17€ 1 giorno / 22€ 2 giorni

Quota bambino con t-shirt: 5€ / 9€

Preiscrizioni online, iscrizioni sul posto fino alla partenza

Possibilità di pernottamento in palestra


Info e preiscrizioni

www.maremontiarenzano.org, 010.9138.1







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento



 



Libro del Mese

Il canto di Santiago

Il canto di Santiago
«Piacere: José Antonio, devoto alla Vergine Maria, di mestiere pellegrino» «Orlando, devoto a Luigi Tenco, di mestiere cantautore. Piacere mio» &nb...