Luca Miori: le solette in montagna

Ho risolto gli infortuni!

LUCA MIORI: LE SOLETTE IN MONTAGNA | Luca Miori, nato e vissuto in Trentino, è cresciuto con un’unica grande passione: la montagna a 360 gradi, palcoscenico delle sue imprese sportive.

Luca ha da poco ripreso a competere dopo un lungo e doloroso stop, portando al team Noene ottimi risultati!


“Nell’adolescenza mi sono avvicinato alla pratica dell’alpinismo, scialpinismo, mountain bike e corsa in montagna: in sostanza a tutte le forme sportive che mi permettevano di frequentare la montagna tutto l’anno. Ho affrontato ciascuno di questi viaggi sportivi in solitaria e divertendomi a sperimentare sia nella preparazione che durante le gare.

 

Nella vita quotidiana lavoro a tempo pieno presso un’azienda di informatica e per conciliare impegni e passione sportiva faccio spesso “salti mortali”, che però in fondo compio volentieri.

 

La corsa è da sempre la disciplina che preferisco tra tutte e negli anni passati ho avuto l’onore di essere stato uno dei più forti skyrunner a livello nazionale. Ho fatto podio nelle principali gare della specialità, come la GoreTex TransAlp Run, la Red Rock Sky Marathon, la Sky Race Giro delle Casere, l’Orobie SkyRaid, la SkyMarathon Sentiero 4 Luglio, l’ Internationl Carnia SkyRace, il Kima SkyRace e molte altre.

 

Poi a causa di vari infortuni e di un’errata gestione degli impegni sportivi e lavorativi, a malincuore, ho trascorso qualche anno “fuori dal mio mondo” del running.

 

È stata una separazione dolorosa che per fortuna si è da poco conclusa, regalandomi immense soddisfazione in importanti gare!”

 

Luca, infatti, ha portato il team Noene a conquistare vittorie impegnative e prestigiose.

 

Il Calabrosa Trail Memorial CorradoPetromer è una corsa in montagna, su sentieri con salite anche impegnative e discese, in mezzo ai boschi; è una manifestazione che ha trovato nel Museo Mille Miglia e in un ex convento una location di grandissimo prestigio, proprio per porre all’attenzione degli appassionati di Trail provenienti da tutto il Nord Italia due grandi eccellenze cittadine.

 

Luca Miori ha portato il Team Noene Italia sul secondo gradino del podio nella prova di kilometraggio più elevato, 16 km con 850 metri di dislivello.

 

Luca è salito sul secondo gradino del podio anche alla seconda edizione dell’AIM ENERGY ULTRA TRAIL e WILD TRAIL; la gara regina, portata in questa seconda edizione a 50KM con D+2050m, prevedeva un continuo saliscendi sulle colline che circondano l’abitato di Malo (VI) in prevalenza su sentieri single track e stradine forestali.

 

Luca Miori ha condotto la gara in testa dalla partenza, impostando il suo ritmo con una corsa reattiva in salita e in recupero in discesa: questo agevolato dall’ottima soletta Noene N01, prodotto ideale in gara che grazie al suo spessore di appena 1mm offre un’ottima rigidità alla pianta del piede, in grado di far scaricare tutta l’energia sulla scarpa in salita e assorbile le sollecitazioni e le asperità del terreno in discesa.

 

Nella suggestiva cornice dell’Alpe Cimbra, dal 3 al 5 Marzo 2017, si è svolta infine l’ultimissima gara del nostro Luca: la seconda edizione della Dolomiti Winter Trail, che ha visto la partecipazione di alcuni tra i più grandi campioni di Trail e Sky Running. L’abbondante nevicata prima della gara ha permesso uno scenario completamente innevato, ancora più suggestivo, ma anche impegnativo. Il tracciato infatti è stato leggermente modificato e allungato per le condizioni della neve: il livello della competizione è stato altissimo! Luca Miori, dopo la bagarre dello start con cadute e scivoloni, a circa metà del primo giro ha raggiunto Brunod per giungere ai piedi dell’ultima rampa prima del traguardo con il valdostano costantemente in scia; terzo gradino del podio quindi deciso in volata e aggiudicato da Brunod capace di un ultimo sprint infuocato.

 

Gara conclusa quindi con un ottimo piazzamento su un tracciato molto impattante sia a livello muscolare che articolare, quindi poco adatta al fisico longilineo del nostro atleta; ma che è stata affrontata con l’efficace protezione antishock Noene dell’efficiente modello SOS1!







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento



 



Libro del Mese

Il canto di Santiago

Il canto di Santiago
«Piacere: José Antonio, devoto alla Vergine Maria, di mestiere pellegrino» «Orlando, devoto a Luigi Tenco, di mestiere cantautore. Piacere mio» &nb...