La festa del benessere in cammino

Sesto Calende: domenica 26 marzo

INWA/ANWI Lombardia è in prima fila per collaborare alla concreta e positiva riuscita dell’evento.

 

Il Tecnico Nazionale e Istruttore di Nordic Walking ANWI di Sesto Calende Luigi Bellaria insieme all’Associazione Vivere Sano Quotidianamente e ad un team di medici e professionisti del territorio, con il patrocinio del Comune di Sesto Calende, organizza domenica 26 marzo 2017: Sesto Calende Città della Salute.

 

Lo scopo principale della giornata è quello di informare sulle priorità per salvaguardare la nostra salute ed il nostro pianeta. Una giornata quindi per l’ambiente e la salute che vuole far conoscere il territorio di Sesto Calende, fare ecologia, pensare al nostro ben-essere. Un momento di consapevolezza, socializzazione e divertimento. Sono invitate tutte le persone che amano stare bene muovendosi all’aria aperta, che sono curiose di scoprire un meraviglioso territorio e di vivere una giornata in compagnia del cammino e delle attività che ci saranno nell’area del centro cittadino chiuso al traffico.

 

Domenica 26 marzo, dalle 10 alle 19

Un investimento in cultura, benessere, bellezza, stili di vita e socializzazione. La manifestazione vuole dare la possibilità a tutti, grandi e piccoli, di riscoprire la vita sulle vie del centro e sentieri sterrati nel Parco del Ticino, ed il piacere psicofisico del movimento divertendosi. All’interno di questa area pedonale lunga quasi tre chilometri si diffondono informazioni, consigli, attività, prodotti utili per migliorare la nostra quotidianità. E poi altri 6 chilometri da percorrere immersi nella bellezza del territorio lungo il Ticino.

 

Movimento anche attraverso una camminata lungo la pista ciclopedonabile di Sesto Calende, specificatamente attrezzata durante tutto l’anno e utilizzata dai Gruppi di Cammino in collaborazione con il CAI e l’ANWI di Sesto Calende.

 

Alimentazione: nutrirsi non solo di cibo, ma anche di informazioni e consigli. Ci saranno conferenze di 30 minuti per tutta la giornata presso la Sala Consiliare, altre conferenze e proiezione di documentari in Sala Varalli, altre ancora si svolgeranno in locali lungo le vie.

 

Sarà allestita una piazza della Scienza con l’Università dell’Insubria e l’Università Scienze Motorie di Verona, ci saranno eventi, la piazza dei Mercatini Bio, la piazza dei Colori con fioristi e florovivaisti, la sala dei libri con le riviste del settore la proiezione di documentari sul tema della giornata. Uno spazio sarà dedicato al Dog Village con la Pet Therapy.



E poi scrittori, museo aperto con visite guidate, aperte anche la Sala Cesare da Sesto, la Fondazione San Gregorio e la biblioteca, due spazi specifici per i bambini con attività dedicate a loro; uno Spazio Olistico con discipline naturali e complementari per il benessere del corpo; mostre fotografiche, apertura dei vecchi cortili della città, cascine agricole del territorio, dimostrazioni di attività sportive, presentazione delle associazioni, navigazione sul Ticino con i Bragon Boats. I medici e i liberi professionisti della città offriranno visite specialistiche gratuite con appuntamento. 

 

Al termine della giornata ci saranno anche Mauro Crenna e Giulio Dressino, gli olimpionici di canoa di Sesto Calende, i quali racconteranno la loro esperienza e la qualità della vita attraverso l’attività fisica.


Alle ore 18.00 l’evento si concluderà con il “Conciorto” di Biagio Bagini e un happy-hour presso i bar e locali della città.

 

Carmen Ammerata presenta un’azienda agricola biodinamica: abstract dell’intervento
«Credo che una terra rispettata, un paesaggio custodito, un cibo sano possano creare bambini sani, uomini sani, una società più sana. E credo che l’agricoltura sia il luogo d’elezione per sperimentare nuovi sistemi sociali, economici, pedagogici, curativi. Quando ogni estate alla nostra tavola siedono Wwoofer, ragazzi che da ogni parte d’Italia e del mondo arrivano per lavorare con noi, si diventa per un certo periodo una famiglia. Si imparano modi diversi per dire buongiorno, modi diversi di preparare il pranzo. E quando sento le risate dei miei figli e vedo la loro apertura al mondo, beh! allora vi vorrei al tavolo con noi».

 

Associazione Vivere Sano Quotidianamente
Via Pola, 27 – 21017 Samarate – VA
C.F.: 91063260128 P.IVA: 03404400123
www.viveresanoquotidianamente.it
e-mail: viveresanoquotidianamente@gmail.com

 

Foto di copertina: Giorgio Minguzzi







Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento



 



Libro del Mese

L'alimentazione naturale per gli sportivi

L'alimentazione naturale per gli sportivi
Il benessere psicofisico inizia a tavola, dove assumiamo le sostanze necessarie al funzionamento del nostro corpo. Per l'amante dell'outdoor prendersi cura di sé stesso sign...