L'ESTATE IDEALE DEL FITWALKING IN CITTA' O VACANZA


Sole, solleone, vento o pioggia l’estate è il momento per rilassarsi. Rilassarsi non significa però solo spalmarsi di crema e cuocere al sole, o leggere un bel libro al fresco venticello sui monti, sedersi a tavola e assaporare le prelibatezze della cucina mediterranea estiva. Rilassarsi significa anche fare attività. Cogliere l’occasione di porre il proprio corpo in esercizio, stimolarlo a ritrovare la forma o mantenerla intatta. Insomma in estate muoversi è fondamentale, tanto quanto tutto l’anno, ma con quel pizzico di tranquillità in più che le vacanze permettono. Niente corse a zig zag in città per raggiungere il luogo di allenamento. Niente impegni da spostare o appuntamenti da annullare. Niente interminabili riunioni e discussioni con i colleghi. Niente panino al volo perché il capo aspetta. La vita scorre su ritmi migliori e si può impostare uno stile di vita più giusto, più attivo. In fondo non serve neppure spostarsi. È sufficiente sfruttare le condizioni ambientali che si trovano a disposizione. Una spiaggia, un giro intorno al lago, un percorso collinare, un sentiero montano. Via. Si parte e si camminao...

Da CAMMINARE - agosto-settembre 2011 di Maurizio Damilano







Per poter leggere il pdf di questa News devi essere registrato sul nostro sito!
Registrati ora!


Elenco Commenti



Lascia il tuo Commento